CorrCan Media Group

Vela spuntato, Seattle in finale

Vela spuntato, Seattle in finale

LOS ANGELES – Il Seattle ha tolto il vento dalla… Vela di Los Angeles. Il City del fuoriclasse messicano (nella foto) è stato infatti battuto, 3-1, ed eliminato dalla corsa allo “scudetto” della Mls.

Con questo successo ottenuto a Los Angeles, i Sounders sono diventati campioni della Eastern Conference ottenendo il pass per la finale del 10 novembre che disputeranno in casa contro la vincente del match disputatosi ieri Atlanta-Toronto A Los Angeles era iniziata bene per la squadra locale che passava in vantaggio al 17’ su punizione concessa per un fallo su Vela.

Alla battuta, dai 25 metri, si presenta Eduardo Autesta il cui tiro sorvola la traversa e si spegne nel sette, laddove Irwin, ex portiere del Toronto, non può arrivare.

Dopo questo gol la partita continua con lo stesso canovaccio del calcio-soccer, ritmo forte e costante e grosse sgroppate. Rispetto al solito, però, le due squadre hanno quasi sempre la palla a terra, avanzano con fraseggi eleganti e spesso efficaci.

Il Seattle ribalta il risultato in quattro minuti grazie al duo Ruidiaz- Lodiero. Il capitano numero 10 al 21’ offre al centravanti numero 9 una palla filtrante che Ruidiaz trasforma in gol con un preciso fendende dai 15 metri.

Al 24’ Ruidiaz ricambia il favore e serve Lodiero al limite, la rasoiata di sinistro si infila radendo il palo.

Il City le prova in tutte le salse per pareggiare, ma la difesa ospite regge. E quando, al 64’ il solito piccoletto Rudiaz triplica con una azione fotocopia al suo primo gol, per il City è finita.

More in Calcio