CorrCan Media Group

Tfc eliminati dai panamensi nel deserto del Bmo

Tfc eliminati dai panamensi nel deserto del Bmo

TORONTO – Fuori dalla Champions. Il verdetto, già scritto dal 4- 0 dell’andata, è diventato ufficiale al termine di una gelida serata che ha visto il Toronto Fc pareggiare 1-1 con l’Indipendiente di Panama.

Fa freddo in riva al lago, freddissimo: -9 la temperatura, -16 con il fattore vento. Sugli spalti gli spettatori sono poche centinaia. Le rivendite di birra hanno fatto pochi affari.

I giocatori panamensi indossano calzamaglia lunga sulle gambe, guanti e alcuni anche i paraorecchi. Chi è in campo almeno corre e si riscalda. In panchina si sta peggio. Quella del Toronto FC ha due grandi stufe, una soltanto per gli ospiti, alla faccia della sportività. Il terreno di gioco è infame. Sotto gli scarpini dei giocatori si alza quella che sembra acqua, invece e’ la sabbia sparsa per riempire i vuoti tra i ciuffi d’erba che cresce rachitica.

Greg Vanney cambia tre uomini rispetto alla formazione dell’andata facendo partire da titolare tre elementi canadesi, Nick De Leon, Ayo Akinola e Jordan Hamilton. Quest’ultimo segna – di testa al 19’ – la rete dell’illusione.

I Reds ci danno dentro con foga ma poca lucidità. Le manovre hanno uno sblocca unico: il cross alto. La squadra venuta dal caldo (all’andata la temperature era di 28 gradi) pensa soltanto a difendersi ed il portiere Jose Guerra, dopo aver subito il gol, riesce a rintuzzare i tentativi avversari.

La fine delle illusioni arriva al 67’ quando Laurent Ciman sbaglia un controllo e consegna la palla al velocissimo Omar Brown, il quale evita Alex Bono e deposita in rete la palla che chiude definitivamente i conti.

Senza la Champions ai Reds non resta che concentrarsi sulla stagione regolare nella speranza che la squadra, vedova di Giovinco e Vasquez, possa in qualche modo disputare un campionato almeno dignitoso.

La stagione 2019 del Toronto Fc inizia sabato a Filadelfia.

ALTIDORE PROLUNGA Joe Altidore il cui contratto scade alla fine di questa stagione ha prolungato con il Toronto Fc. La notizia è stata divulgata prima della partita con l’Indipendiente, senza altri particolari. Non è stata resa nota la scadenza del nuovo contratto e se il compenso del bomber sia maggiore o inferiore al suo vecchio salario, cinque milioni a stagione. Altidore, che ha 29 anni, è ancora alla prese con una caviglia in disordine, ed è dubbia la sua partecipazione alla partita di Filadelfia. Sempre martedì è stato dato per certo l’acquisto dello spagnolo Alejadro Pozuelo. Pozuelo, classe 1991, proviene dalla squadra belga del Genk dove ha giocato da centrocampista d’attacco. Il nuovo acquisto dovrebbe raggiungere Toronto tra qualche giorno.

More in Calcio