CorrCan Media Group

Mondiale donne, Italia e Canada a voi

Mondiale donne, Italia e Canada a voi

TORONTO – Sarà una grande giugno all’insegna del calcio femminile, visto che in Francia va in onda il mondiale del gentil sesso.

Dal 7 giugno al 7 luglio 2019 scenderanno in campo 24 nazionali. Tra di esse le Azzurre d’Italia e le biancorosse del Canada: non essendo inserite nello stesso girone potrebbero eventualmente incontrarsi nella fasi successive alla prima.

L’Italia fa parte del Gruppo C insieme all’Australia, il Brasile e alla Giamaica e debutta domenica nove giuno contro le australiane. Il Canada è nel Girone E con Camerun, Nuova Zelanda e Olanda.

Per le Azzurre si tratta di una partecipazione mondiale che mancava da 20 anni.

Il Mondiale scatta venerdì 7 giugno, a Parigi con Francia-Corea del Sud. Oltre alla Francia, delle altre 23 Nazionali partecipanti otto sono europee: la Spagna, l’Italia, l’Inghilterra, la Scozia, la Norvegia, la Svezia e la Germania si sono infatti garantite il pass vincendo i rispettivi gironi di qualificazione, mentre i Paesi Bassi si sono qualificati avendo avuto la meglio sulla Svizzera nello spareggio Uefa.

Cinque posti sono riservati all’Asia (e Australia) con il Giappone, in virtù del suo ruolo di campione continentale, l’Australia, la Cina, la Thailandia e la Corea del Sud, arrivate rispettivamente, seconda, terza, quarta e quinta nella medesima competizione.

Sono tre invece i pass per le Nazionali africane: questa edizione parteciperanno le due finaliste della Coppa delle nazioni africane 2018, Nigeria e Sudafrica, e il Camerun arrivato terzo in quel torneo. Anche alla federazione del Nordamerica, Centroamerica e dei Caraibi sono riservati tre posti.

Sono occupati dagli Stati Uniti, campioni del mondo in carica e vincitori della coppa del proprio Continente nel 2018, il Canada finalista e la Giamaica arrivata terza. Il posto riservato esclusivamente all’Oceania è andato alla Nuova Zelanda, arrivata sul gradino più alto del podio nella Coppa delle nazioni oceaniane femminile 2018.

Della lista delle partecipanti fanno parte inoltre il Brasile, vincitore della Coppa America 2018, e il Cile finalista di quel torneo. Chiude la griglia delle 24 l’Argentina che ha vinto lo spareggio di qualificazione contro Panama.

Le 24 Nazionali qualificate alla fase finale sono state divise in 6 gironi da 4 squadre ciascuno.

Le prime due squadre classificate di ogni girone più le quattro migliori terze si qualificheranno alla fase ad eliminazione diretta, che si disputerà dal 22 giugno al 7 luglio 2019, con ottavi di finale, quarti, semifinali e finali.

Le 40 partite dei Mondiali di Calcio femminili 2019 si giocheranno in 9 stadi, Lione, Parigi, Nizza, Montepellier, Rennes, Le Havre, Valenciennes, Reims, Grenoble.
Questi i giorni
Girone A: Francia, Corea del Sud, Norvegia, Nigeria.
Girone B: Germania, Cina, Spagna, Sudafrica.
Girone C: Australia, Italia, Brasile, Giamaica.
Girone D: Inghilterra, Scozia, Argentina, Giappone.
Girone E: Camerun, Canada, Nuova Zelanda, Olanda.
Girone F: Stati Uniti, Thailandia, Cile, Svezia.

La Nazionale Italiana
Tra le 24 Nazionali che si giocheranno il titolo, ci sarà quindi anche l’Italia che mancava a questa competizione da due decenni. L’ultima partecipazione risale, infatti, alle terza edizione del campionato del mondo, andata in scena nel 1999 negli Stati Uniti. Le azzurre debutteranno il 9 giugno contro l’Australia, una delle avversarie del Girone C insieme a Giamaica (14 giugno) e Brasile (18 giugno).

Questa la squadra azzurra…
Portieri: Laura Giuliani (Juventus), Chiara Marchitelli (Florentia), Rosalia Pipitone (AS Roma);
Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Laura Fusetti (Milan), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina Women’s), Elena Linari (Atletico Madrid), Linda Cimini Tucceri (Milan);
Centrocampisti: Valentina Bergamaschi (Milan), Barbara Bonansea (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (Milan), Alice Parisi (Fiorentina Women’s), Martina Rosucci (Juventus), Annamaria Serturini (AS Roma);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus), Valentina Giacinti (Milan), Ilaria Mauro (Fiorentina Women’s), Daniela Sabatino (Milan), Stefania Tarenzi (Chievo Verona).

Ecco il calendario degli impegni delle azzurre e di tutte le partite del gruppo C: Australia-ITALIA (9 giugno ore 13); Brasile-Giamaica (9 giugno ore 15.30); Australia-Brasile (13 giugno ore 18); Giamaica-ITALIA (14 giugno ore 18); Giamaica-Australia (18 giugno ore 21); ITALIA-Brasile (18 giugno ore)

La formula del torneo Le 24 selezioni nazionali sono suddivise in sei gironi da quattro squadre. Le prime due classificate di ciascun gruppo accederanno di diritto agli ottavi di finale. Completeranno il quadro della fase finale a eliminazione diretta le quattro migliori terze di ciascun raggruppamento. Dagli ottavi in poi, in caso di pareggio nei 90 minuti regolamentari, ci saranno i supplementari ed eventualmente i calci di rigore. La finale si giocherà il 7 luglio a partire dalle 17, mentre il giorno prima, sempre dalle 17, andrà in scena la finalina per il terzo posto tra le due Nazionali sconfitte in semifinale.

Il Canada
La nazionale femminile del Canada ha partecipato agli ultimi sette mondiali, ottenendo un quarto e un sesto posto, rispettivamente nel 2003 e 2015. Il Ct è il danese Kenneth Heiner- Moller. Il capitano-leader-bomber della squadra è la veterana Christine Sinclair. Nella rosa presenti anche due italo-canadesi Julia Grosso e Sabrina D’Angelo.

Ecco tutte le convocate: Stephanie Labbe, Allysha Chapman, Kadeisha Buchanan, Shelina Zadorsky, Rebecca Quinn, Julia Grosso, Jayde Riviere, Jordyn Huitema , Ashley Lawrence, Desiree Scott, Christine Sinclair, Sophie Schmidt, Gabrielle Carle, Nichelle Prince, Janine Beckie, Jessie Fleming, Kailen Sheridan, Adriana Leon, Shannon Woeller, Sabrina D’Angelo, Lindsay Agnew, Jenna Hellstrom.

More in Calcio