CorrCan Media Group

Il torneo U17 di Vaughan con otto squadre, una dal Friuli

Il torneo U17 di Vaughan con otto squadre, una dal Friuli

TORONTO – Otto squadre invece di quattro, non una ma due squadre dall’estero, una da fuori provincia, 18 partite in 11 giorni, il tutto gratis per gli spettatori.

La terza volta è meglio. Il detto popolare si adatta perfettamente alla edizione 2019 del torneo internazionale Under 17, nato nella City of Vaughan da una idea dei due personaggi trainanti del Toronto Azzurri, Bob Iarusci e Ralph Ciccia.

Il progetto che ha messo Vaughan, e Toronto, sulla mappa dei tornei internazionali riconosciuti dalla Fifa, ha avuto il supporto, sin dall’inizio, del sindaco Maurizio Bevilacqua che ha voluto ospitare a casa sua, il palazzo del Comune, la cerimonia di presentazione dell’avvenimento, che in questa edizione ha raddoppiato le squadre partecipanti, da quattro ad otto.

Il sindaco, dopo aver ricordato che lui stesso fa parte di una generazione di italo-canadesi cresciuti a pane e pallone, ha precisato che i due campi di calcio costruiti all’interno del North Maple Regional Park ospiteranno la stragrande maggioranza delle partite del torneo.

Bob Iarusci ha precisato che la decisione di allargare la sfida da quattro da otto squadre è venuta per dare più risonanza ad un torneo che per migliorare deve necessariamente crescere.

Ralph Ciccia ha tenuto il suo discorsetto in italiano, puntualizzando come in avvenimenti che riguardano la nostra comunità è giusto usare anche la nostra lingua.

L’avvocato, compagno di merende calcistiche di Bob Iarusci, ha anche sottolineato che gli Azzurri scendono da sempre in campo per i ragazzi meno privilegiati.

«Parte dei profitti – ha precisato Ciccia – finanzieranno infatti i programmi sociali, culturali e sportivi del nostro club. I profitti verranno agli sponsor, che ringraziamo sentitamente, perché non l’ingresso alla partite sarà gratis. Come mai? Vogliamo molta gente alle partite per dare tanta visibilità a coloro che ci sponsorizzano».

Non si sarà la Juve la cui presenza nelle due ultime edizioni ha praticamente messo il torneo di Toronto sulla mappa del calcio. «Abbiamo concesso alla Juve un anno sabbatico – sorride Ciccia -, ma va notato che arriverà la rappresentativa del Friuli, che ha appena vinto il campionato italiano di categoria. Inoltre dal Sud America un team del Victoria Futbol composto da giovani talenti dell’Argentina e del Paraguay».

In questa terza edizione del torneo – il cui direttore è Ron Smale – ci sono parecchie novità. Oltre alle due squadre dall’Italia e Sud America, vi partecipa anche un team di Whitby e uno del New Brunswick. Due partite del torneo si giocheranno a Whitby, complesso Iriquois. Le otto squadre del torneo sono stati divise in due gruppi, le cui vincitrici andranno in finale.

Gruppo A: Friuli, New Bronswick, Woodridge Sc, Whitby. Gruppo B: Victoria Football, Toronto Fc, Vaughan Sc, Duhram Fc.

Il torneo scatta mercoledì tre luglio, Ontario Soccer Centre, alle ore 4 pm si gioca New Brunswick- Whitby, a seguire la cerimonia inaugurale, poi Vaughan Fc-Durham.

Ecco il calendario: Giovedì 4, sul campo di North Maple Park, 6 pm Victoria-Toronto Fc; 8 pm Friuli-Woodbridge.

Sabato 6 luglio, a mezzogiorno Friuli-New Bronswick; 2pm Victoria- Vaughan.

Lunedì 8 luglio, sul campo di North Maple Park, 1 pm Toronto Fc-Vaughan; 3 pm Woodbridge- New Bronswick.

Martedì 9 luglio, sul campo di Whitby, 5 pm Victioria-Durham; 7 pm Friuli-Whitby.

Giovedì 11 luglio, sul campo di North Maple Park, ore 1 pm Toronto Fc-Durham, 3 pm WoodbridgeWhitby.

Venerdì 12 luglio, sul campo di North Maple Park, le semifi nali.

Domenica 14, BMO Trainig Crente, la fi nale per il terzo posto alle 4 pm; la finalissima alle 6 pm.

Nella foto, il sindaco Maurizio Bevilacqua, Bob Iarusci, Ralph Ciccia e i rappresentanti delle squadre che parteciperanno al torneo – Foto cortesia Joe Mancuso Homelife Romano Realty

More in Calcio