CorrCan Media Group

FC battuto davanti a Giovinco

FC battuto davanti a Giovinco

TORONTO – Giovinco allo stadio c’era. Ma in tribuna, non in campo dove la sua presenza sarebbe stata utilissima a fermare la spirale negativa, probabilmente irreversibile, della sua ex squadra che nella cirostanza è stata battuta in casa (2-1) dal San Jose.

La Formica Atomica avendo avuto i 15 giorni di permesso dalla sua squadra Al Hilal è volato a Toronto per abbracciare la famiglia e per assistere alle gare dei Raptors (sabato) e Toronto Fc (domenica).

Giovinco nel campionato arabo non sta rendendo alla pari della sua reputazione avendo giocato soltanto 10 partite e realizzato appena quattro gol.

Contro il San Jose, squadra di bassa classifica, il Toronto Fc ha incassato la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. Per il San Jose, allenato dall’ex centrocampista di Lazio e Inter, Matias Almeyda, si è trattato della prima vittoria in trasferta di questo campionato.

Coach Vanney, che altrove sarebbe stato esonerato da un pezzo, ha presentato un’altra formazione sperimentale mischiando uomini e posizione.

Lareya, che in precedenza era stato utilizzato da difensore laterale, contro il San Jose ha agito da seconda punta. Ed ha anche realizzato, al 28’, la rete del temporaneo pareggio a conclusione di un’azione iniziata da Altidore.

Il bomber nero spesso è arretrato alla ricerca di palloni giocabili ma non è mai riuscito a tirare in porta. La pessima prestazione del Toronto è dipesa anche dalle assenze di Bradley (infortunato) e Pozuelo (squalificato). La partita ha permesso al bomber del San Jose, Chris Wondolowski, di allungare in vetta alla classifica dei marcatori più prolifici di sempre della Mls, 148 gol contro i 145 di Landon Donovan.

Wondolowski ha messo in croce Toronto ed il suo portiere Westberg finalizzando con due tiri a volo su servizio di Cristian Espinosa.

Sulla sua seconda rete, giunta all’81’, molte sono le responsabilità del portiere Westberg colto in contropiede dalla conclusione.

Toronto veleggia a metà classifica, 17 punti dopo 13 partite, staccato di otto lunghezze dalla squadra capolista DC United di Wayne Rooney.

Nella foto, Sebastian Giovinco alla partita dei Raptors

More in Calcio