CorrCan Media Group

Italia: il Covid-19 uccide altre 602 persone, 21.067 in totale

Italia: il Covid-19 uccide altre 602 persone, 21.067 in totale

Italia: il Covid-19 uccide altre 602 persone, 21.067 in totale

ROMA – Con le 602 nuove vittime registrate ieri, il numero complessivo dei morti per Covid-19, in Italia, è salito a 21.067. Secondo i dati forniti dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, i casi di contagio totali sono giunti a 162.488, con un incremento di 2.972 rispetto a lunedì di Pasquetta.

Risultavano ieri intanto in calo i ricoveri in terapia intensiva in Lombardia, giunti ad un totale di 1.122, con un calo di 21 rispetto alle 24 ore precedenti. I ricoveri non in terapia intensiva – sempre nella regione lombarda – erano 49.

“Un dato che si è praticamente azzerato ed evidenzia i risultati dei grandi sforzi fatti” ha detto l’assessore al welfare della regione Lombardia – la più pesantemente colpita dal Covid-19 – Giulio Gallera. I positivi sono 61.326, con 1.012 nuovi casi, ed i tamponi effettuati sono stati 3.778. I decessi in Lombardia sono giunti a quota 11.142 (il 53% del totale in Italia, ndr), 241 rispetto a lunedì.

L’ultimo bollettino della Regione Veneto aggiornava ieri con altri 144 nuovi casi il numero dei positivi al coronavirus, con un totale di 14.432 dall’inizio della pandemia. I decessi rispetto a lunedì sono stati 7, per un dato cumulato di 906 vittime. I soggetti attualmente positivi in Veneto erano ieri 10.736. Cala invece la pressione sulle terapie intensive degli ospedali veneti, dove si trovano ancora ricoverati 233 pazienti.

In Piemonte, il contagio da coronavirus “sta andando via più lentamente rispetto alle altre regioni” ha confermato il governatore Alberto Cirio. “La nostra regione sta vivendo quello che Lombardia, Veneto ed Emilia hanno vissuto dieci giorni prima. – ha spiegato Cirio – Ci sono elementi di positività, ma il contagio sta andando via più lentamente”.

In Basilicata – la regione meno colpita dal Covid-19 – per la prima volta dall’inizio dell’emergenza non si sono registrati nuovi contagi, sui 265 totali con 15 vittime.