CorrCan Media Group

Italia, 110mila guariti e meno ricoveri in terapia intensiva

Italia, 110mila guariti e meno ricoveri in terapia intensiva

Italia, 110mila guariti e meno ricoveri in terapia intensiva

ROMA – Dopo giorni in calo è tornato ieri a crescere il numero dei contagiati totali dal Covid-19, in Italia, vale a dire il computo complessivo degli attualmente positivi, delle vittime e dei guariti.

Ieri erano 221.216, con un incremento rispetto a lunedì di 1.402 unità, quando l’aumento era stato di 744.

Sono invece 81.266 le persone tuttora ammalate, comunque in calo di 1.222 unità rispetto a lunedì, quando la diminuzione era stata di 836.

I pazienti guariti dal Covid-19 sono 109.039, con un incremento di 2.452 rispetto alle 24 ore precedenti, quando l’incremento era stato di 1.401.

Continuano intanto a diminuire i ricoverati per Covid-19 in terapia intensiva, ieri 952 ancora in reparto, con un calo di 47 degenti rispetto alla giornata precedente, quando il calo era stato di 28.

Le persone ricoverate con sintomi sono invece 12.865, con un decremento di 674 rispetto a lunedì.

Sono invece 67.449 le persone in isolamento domiciliare, 501 in meno rispetto alla giornata precedente.

Per quanto riguarda il triste computo delle vittime erano ieri 15.116 in Lombardia, 3.885 in Emilia-Romagna, 3.428 in Piemonte, 1.686 in Veneto, 1.301 in Liguria, 969 nelle Marche, 959 in Toscana, 566 nel Lazio, 456 in Puglia, 445 nella provincia autonoma di Trento, 393 in Campania, 370 in Abruzzo, 313 in Friuli Venezia Giulia, 290 nella provincia autonoma di Bolzano, 261 in Sicilia, 140 in Valle d’Aosta, 120 in Sardegna, 93 in Calabria, 71 in Umbria, 27 in Basilicata 27 e 22 in Molise.