CorrCan Media Group

In Italia contagi in leggero calo, ma aumentano le vittime

In Italia contagi in leggero calo, ma aumentano le vittime

In Italia contagi in leggero calo, ma aumentano le vittime

ROMA – In Italia si sono ieri registrati 114 nuovi casi di coronavirus, in calo rispetto ai 169 di lunedì. I contagi di Covid-19, dall’inizio dell’emergenza, sono così saliti a 243.344 in totale. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 17 vittime, in aumento rispetto alle 13 di lunedì, che nel complesso fanno crescere a 34.984 il numero complessivo dei decessi su scala nazionale. Gli attualmente positivi sono 12.919, in calo di 238. I guariti sono invece 195.441, con un incremento di 335.

La Lombardia – la regione italiana maggiormente colpita dal coronavirus – ha ieri fatto registrare 30 nuovi casi, pari al 26,3% del totale giornaliero su scala nazionale, una percentuale molto più bassa della media delle ultime settimane. Le vittime, nella regione lombarda, sono state invece 3.

Secondo i dati messi a disposizione dalla Protezione Civile, sono tornati ieri a scendere i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, da 65 a 60 unità. Lo stesso tipo di calo di ricoveri si è registrato anche in Lombardia, passata da 30 a 27 malati in terapia intensiva. In aumento invece sono stati i cosiddetti ’ricoverati con sintomi’, che erano ieri 777, ossia nove in più rispetto a lunedi, mentre in isolamento domiciliare rimangono 12.082 persone, scese 242 unità.

I tamponi tornano a salire, rispetto a lunedì, e ne sono stati effettuati ieri 41.867, mentre il totale dei test da inizio emergenza ha superato i 6 milioni, per oltre 3,6 milioni di casi testati, esclusi i tamponi ripetuti o di controllo.

Sono 894 gli attuali casi positivi di Covid-19 nella regione Lazio, di cui 696 sono in isolamento domiciliare, 188 ricoverati ma non in terapia intensiva, mentre 10 sono degenti in terapia intensiva. In Sicilia sono 137 gli attuali casi positivi.

Nel Lazio ed in Sicilia l’aumento dei casi è dovuto alla presenza di un focolaio nella comunità bengalese e di diversi contagi tra i migranti sbarcati nelle ultime ore.