CorrCan Media Group

In Italia cala il numero dei positivi, aumentano i guariti

In Italia cala il numero dei positivi, aumentano i guariti

In Italia cala il numero dei positivi, aumentano i guariti

ROMA – Prosegue in Italia, seppur a lenti passi, una tendenza che lascia ben sperare per un prossimo recupero della vita sociale ed economica com’era prima dell’avvento della pandemia di Covid-19.

Continuano infatti a diminuire i ricoverati in terapia intensiva per coronavirus – nel Bel Paese – che ieri erano 999, con un calo di 28 unità rispetto a domenica, quando il calo era stato di 7 ricoverati. Per la prima volta dal 10 marzo scorso, inoltre, le terapie intensive sono scese sotto le 1.000. In Lombardia erano ieri 341, sette in meno rispetto a domenica.

I contagiati totali da Covid-19 – vale a dire gli attualmente positivi, le vittime ed i guariti – erano ieri 219.814, con un incremento minimo di 744 rispetto alle 24 ore precedenti.

Le vittime per il coronavirus polmonare, in Italia, sono salite nella giornata di ieri a 30.739, con un incremento di 179 in un solo giorno. Domenica scorsa, l’aumento dei morti era stato di 165.

Attualmente sono 82.488 i malati di coronavirus in Italia, in calo rispetto a domenica di 836 unità, quando la diminuzione era stata di 1.518. I pazienti guariti dal Covid-19 risultavano ieri essere 106.587, con un incremento di 1.401 rispetto alle 24 ore precedenti.

Con i 68 decessi registrati ieri, la Lombardia – la regione colpita in modo più grave dalla pandemia – ha superato la soglia dei 15.000 morti dall’inizio dell’emergenza, arrivando a 15.054. In lieve aumento sono stati i nuovi positivi con un incremento di 364, mentre domenica erano stati 282, per un totale di 81.871.

I ricoverati in terapia intensiva sono 341, sette in meno delle 24 ore precedenti, quando erano invece aumentati di 18 pazienti, mentre i ricoverati in reparto sono tuttora 5.397.