CorrCan Media Group

Immigrazione, la mappa degli italiani in Canada

Immigrazione, la mappa degli italiani in Canada

Immigrazione, la mappa degli italiani in Canada

di Francesco Veronesi

TORONTO – Sono poco più di 140mila, rappresentano il 2,9 per cento del totale degli italiani sparsi nel mondo, provengono per la maggior parte dalla Calabria, dal Lazio, dalla Campania e dalla Sicilia. È questa l’istantanea degli italiani che risiedono in Canada che ci fornisce il rapporto Migrantes presentato ieri.

Nello studio, che annualmente misura lo “stato di salute” dell’immigrazione italiana nel mondo, si mette in luce come il Canada si trovi all’undicesimo posto nella classifica generale dei Paesi di residenza degli italiani all’estero. Nell’analisi, ovviamente, mancano i milioni di italiani che negli anni hanno perso la cittadinanza o che, vivendo all’estero, non si sono iscritti all’Aire e che quindi non sono stati conteggiati nello studio.

La radiografia degli italiani sparsi nel territorio canadese fornitagli dal rapporto mette in luce come sia ancora una volta la Calabria (quasi 27mila persone) la principale regione di provenienza dei connazionali che risiedono nel Paese dalla foglia d’acero. Al secondo posto si piazza il Lazio (15.900), seguito dalla Campania (13.965) e dall’Abruzzo (13.407). Seguono, nell’ordine, la Sicilia (12.762), il Molise (quasi 12mila), il Veneto (9.830), la Puglia (9.752) e il Friuli Venezia Giulia (6.661).

La classifica prosegue con la Lombardia, le Marche, la Basilicata, il Piemonte, la Toscana, l’Emilia Romagna, la Liguria e il Trentino Alto Adige.

Le regioni meno rappresentato sono infine la Sardegna (708), l’Umbria (488) e la Valle D’Aosta, fanalino di coda con appena 80 cittadini.

Per quanto riguarda i singoli Paesi, l’Argentina continua ad essere il Paese che ospita il maggior numero di italiani residenti all’estero (oltre 783mila), seguita dalla Germania (700mila) e dalla Svizzera (595mila). Sotto il podio troviamo la Francia (397mila), il Brasile (373mila), il Belgio (264mila) e il Regno Unito (256mila).

Seguono gli Stati Uniti (245mila), la Spagna e l’Australia (entrambe poco più di 142mila), fino ad arrivare al Canada. Si prosegue poi con il Venezuela (124mila), l’Uruguay (94mila), il Cile (56mila) e i Paesi Bassi (39mila).

(Venerdì 7 ottobre 2016)

Scarica “Immigrazione, la mappa degli italiani in Canada”

More in Breaking News