CorrCan Media Group

Leafs fermati da Carey Price

Leafs fermati da Carey Price

Leafs fermati da Carey Price

di Nicola Sparano

TORONTO – Toronto e Montreal sono state sempre divise da una acerrima rivalità sportiva, in tutti gli sport, ma specialmente nell’hockey. I derby Leafs-Canadiens erano veramente derby negli anni 60 e 70 quando entrambe le squadre erano fortissime. Il Montreal da allora è sempre restato nell’aristocrazia della NHL, mentre i Leafs sono da decenni e decenni alla ricerca della grandezza perduta.

La differenza tra le due squadre si è vista anche sabato, quando i Canadiens si sono imposti per 2-1, soprattutto grazie alla prestazione di Carey Price. Il principe dei portieri ha deciso il risultato con i suoi interventi, a dimostrazione che senza un goalie di rendimento elevato non si va da nessuna parte.

I Leafs quest’anno stanno costruendo per il futuro visto che hanno in squadra ottimi elementi giovani. Ma dove i Leafs fanno acqua è la porta dove continuano a puntare su elementi di dubbio rendimento presi a prezzi da saldi. Un paio di anni or sono sul mercato c’era Roberto Luongo, ma l’italocanadese non venne preso in considerazione perché costava troppo. Ora Luono sta tenendo le Pantere nelle zone alte della classifica, proprio come Carey Price sta facendo con il Montreal. Per concludere, i Leafs non faranno l’agognato salto di qualità se prima non trovano il modo di ingaggiare un portiere superstar, tipo Luongo e Price.

Tornando all’ultimo derby, va notato che i Leafs contro Montreal ormai non vincono da 12 partite di fila (0-8-4 dal 1 marzo 2014). 31 salvataggi per Carey Price che sigla la personale 11esima vittoria (nelle prime 12) eguagliando quanto fatto da Charlie Hodge nella stagione 1960-1961. Oltretutto, nel suo ruolino, non si contano sconfitte ai regolamentari e se il goalie dei Canadiens dovesse chiudere un altro match imbattuto nei 60 minuti, allora scavalcherebbe il record di Ken Dryden settato nella stagione 1972-1973. Paul Byron e Alex Galchenyuk i marcatori per Montreal mentre nei Leafs a segno William Nylander con Auston Matthews che torna a confezionare un punto (assist).

(Lunedì 21 novembre 2016)

Scarica “Leafs fermati da Carey Price”

Comments are closed.