CorrCan Media Group

Leafs a valanga, Montreal fine imbattibilità

Leafs a valanga, Montreal fine imbattibilità

Leafs a valanga, Montreal fine imbattibilità

di Nicola Sparano

TORONTO – Gli imprevedibili Leafs vincono contro il Nashville, mentre termina la striscia di dieci vittorie interne dei Canadiens.

All’Air Canada Centre i biancoblù di Toronto hanno giocato a tennis con i modesti Predators di Nashviller battendoli 6-2. Gran serata per James Van Riemsdyk che ha segnato tre gol, secondo hat-trick in carriera per lui. Quattro punti anche per Nazem Kadri (4 assistenze) e tre per il rookie Mitch Marner (1G, 2A). A secco Auston Matthews mentre il compagno di linea, William Nylander, è riuscito a metter dentro il sesto sigillo. Notte completamente da dimenticare per i Preds orfani del goalie titolare Pekka Rinne, mentre Frederick Andersen ha avuto una discreta notte nella rete dei Leafs.

Intanto a Montreal i Canadiens hanno visto interrotta la loro strscia positiva di dieci vittorie consecutive. A far cadere l’imbattilità interna sono state le Pantere della Folrida, che si sono imposte per 4-3 in overtime.

Nel duello tra i supergoalies Carye Price e Robeerto Luongo l’ha supntata l’italocanadese che i Leafs potevano prendere ma lasciarano andare in Florida per non spendere troppo.

Il Montreal, dopo aver segnato la rete dell’1-0 con Max Pacioretty, ha dovuto continuamente inseguire gli avversari che per due volte, nei tempi regolamentari, si son presi il vantaggio. Aaron Ekblad è l’eroe per i Cats con la rete all’overtime (prima in carriera) che ha tolto ai Canadiens la chance si scrivere un altro capitolo nella soria dei record.

La “campagna” canadese dei Rangers di New York si è arricchita di una nuova vittoria, in casa del derelitto Vancouver. I nuovayorchesi Gli uomini di coach Alain Vigneault hanno rifilato sette reti per vendicare la sconfitta dell’ultimo incontro casalingo al Madison Square Garden terminato per 5-3 in favore dei Canucks.

Per i Rangers si tratta di inizio di stagione assolutamente positivo che ricorda quello dell’anno scorso. Difatti come nel 2015/2016, i Rangers hanno vinto nuovamente le prime 13 partite su 17 totali, per la seconda volta in 90 anni di storia della franchigia. Grazie a questa valanga di goal, New York sale a quota 72 reti dominando la lega con 15 goal in più della seconda (Philadelphia Flyers con 57).

Torna a far la voce grossa Mats Zuccarello con un gol e due assist, doppiette per Hayes e Miller. Da segnalare anche il fatto che era dalla stagione 1980-1981 che i Rangers non sconfiggevano Calgary, Edmonton e Vancouver in tre trasferte di fila.

(Giovedì 17 novembre 2016)

Scarica “Leafs a valanga, Montreal fine imbattibilità”

Comments are closed.